HOME

 

HOME

Disclaimer

Dedicata alla Beata Maria Crocifissa del Divino Amore

Dedicata a F. De Sanctis

Biblioteca elettronica

Deutsche Bücher

Archivio

Antiquarium

Articoli

Storia

Dialetto Morrese

Gazzette 1983-2013

Poesie

Quadri

Quadri astratti

Altirpinia  

Amministrazione Comunale Morra

Statuto Società Mutuo Soccorso U.S.A. 1912

Foto gite AME

 

Foto Cerimonia consegna casa De Sanctis restaurata ai discendenti

 

Foto feste AME

 

Film

 

Diverse Foto

 

Biografia di Gerardo Di Pietro

 

COMUNICAZIONI DELLE ASSOCIAZIONI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL GAZZETTINO

***

CRONACA E NOTIZIE DA MORRA DE SANCTIS

Vi informo che è online il sito del bicentenario. www.bicentenariofrancescodesanctis.it Cordiali saluti. Pietro Mariani.

 

LE LETTERE DI LODE PER LA GAZZETTA CHE ERANO

PUBBLICATE SU QUESTO SITO LE TROVERETE NEL SITO

 DELLA MIA BIOGRAFIA, CLICCANDO SULLA MIA FOTO

A SINISTRA NELLA STRISCIA MARRONE.

LASCIO SOLO QUELLA DEL SINDACO

DOTTOR GERARDO CAPOZZA.

 

Nel frattempo potete leggere i miei tre libri

che io ho estratto dalle Gazzette dove ci sono

cronache di avvenimenti e riflessioni su Morra

e sui Morresi Emigrati nei 30 anni durante i quali ho

fatto La Gazzetta dei Morresi Emigrati.

 

 

 

 

 

 

I Morresi Emigrati della Sezione di Basilea questa sere, 24 Novembre 2018, hanno organizzato come ogni anno, la festa annuale dell'Associazione Morresi Emigrati nella Kronenmattsaal di Binningen. Questa mattina mi ha telefonato Rosa Gerarda Capozza, la Presidentessa, che con squisita sensibilità femminile si ricorda in ogni occasione di noi due vecchietti, io e mia moglie. Ci ha invitati per le festa, ma poiché le ho detto che mia moglie non poteva rimanere per molto tempo, allora ha detto che sarebbe venuto Felice Di Savino a prenderci verso le ore 13 così potevamo pranzare insieme solo con quelli che preparavano la festa. Oggi è stata una giornata di sole, non solo per il sole novembrino che splendeva nel cielo quasi a congratularsi con questi bravi morresi, che ormai dal 1981, si sono uniti insieme per stare vicini al proprio paese distrutto dal terremoto del 1980 e ogni anno si riuniscono insieme agli amici per farsi una scorpacciata di baccalà a la gualanégna e fusilli con polpette. Il sole c'era anche per la bella sorpresa che mi avevano preparato. Sono arrivati da Morra i miei ragazzi di tanti anni fa del CRCM, quelli che rappresentavano le mie commedie dialettali. Non erano tutti, ma solo una rappresentanza qualificato, come il prof. Davide Di Pietro, il nostro capo comico, che ora nell'anno desanctisiano, si è calato nel personaggio del nostro illustre critico, politico e patriota così bene cha l'hanno chiamato anche al Parlamento italiano per mostrare a tutti il suo talento. Insieme a lui c'erano Delio Ambrosecchia, Gerardo Di Pietro e Michele Rainone. Tanti ricordi si sono svegliati nella mia mente, ricordavo la loro intelligenza, la loro solerzia, il loro modo di interpretare la parte che era stata loro affidata. Un grazie all'AME e a a loro per la gradita sorpresa, e  per il pranzo offerto a me, a mia moglie e a mia nipote Annamaria. Hanno detto che reciteranno una piccola parte della Commedia Angeleca.

Grazie a tutti di essersi ricordati ancora una volta di me.

Gerardo Di Pietro

 

 

Ringrazio chi ha messo le foto in Facebook e quelli che hanno espresso il loro commento. Grazie ragazzi. A Morra ce ne sono altri molto bravi, tuttavia ricordatevi che "La mia Gazzetta ha riempito un'epoca molto difficile per la nostra Morra distrutta dal terremoto ed è stata un elemento catalizzatore dei morresi residente e emigrati in tutto il mondo. Una donna morrese che sta in America una volta mi incontrò a Morra mi disse: -Quando arriva la Gazzetta è come se in casa nostra arrivasse un pezzo di Morra-.

Auguro a tutti i morresi a Morra e agli emigrati uno splendido futuro e ricordatevi anche di mia moglie, che ora ha 90 anni e non può più camminare, senza la sua pazienza e amore per Morra non avrei mai potuto interessarmi dell'Associazione e della Gazzetta

Se arrivava la fine del mese e io non avevo ancora fatto la Gazzetta, mi diceva: - Ma tu la Gazzetta quando la fai? Siamo arrivati quasi alla fine del mese -. Quante volte mi ha aiutato anche a mettere insieme i fogli dopo che l'avevo stampata! Quante volte mentre io facevo la Gazzetta si accollava i lavori di casa senza il mio aiuto.   Colgo questa occasione per dire un grazie a tutti i mie cugini a Morra che quando venivo mi accoglievano a braccia aperte. Loro mi hanno sempre trattato come fratelli e sorelle. Grazie a tutti loro e anche ai loro figli.

 

 

 


 

GEMEINDE VON

MORRA DE SANCTIS

(Provinz von Avellino)
Goldmedaille für Zivilen Verdienst

BÜRGERMEISTERBÜRO

 

Lieber Gerardino

 

Nachdem ich die letzte Gazzetta gelesen habe, kann ich nicht umhin, all meine Dankbarkeit auszudrücken und ich glaube, mich entschuldigend, falls ich jemandem Unrecht tue, im Namen aller Morresi, für den verdienstvollen Dienst, den du für die Gemeinde von Morra De Sanctis erbracht hast.

Was mir in den letzten Jahren aufgefallen ist, ist nicht nur die Langlebigkeit der Gazzetta, der wir weiter ein langes Leben wünschen, sondern auch dein hartnäckiger Wille, die Fäden mit der Vergangenheit zu erneuern, durch die Wiederherstellung von Traditionen, die, wenn diese in die heutige Realität eingebracht würden, diese weniger bitter machen könnten.

Ebenso kann ich nicht schweigen über deine Fähigkeit, - mit einem konstruktiven Geist - die Episoden, die für das Leben in Morra charakteristisch sind, zu erzählen, alles begleitend mit Vorschlägen, die in vielen Fällen, wie du hervorgehoben hast, eine konkrete Antwort gefunden haben.

Ich bin sicher, dass du uns deinen Beitrag nie enthalten wirst, immer von einer unentgeltlichen Liebe zu unserem Dorf geführt.

Wir wünschen dir und deinen Lieben viel Gelassenheit und Glück.

 Morra De Sanctis, 08 / 10 / 2013 

 

 

 

 

 

 

DerDer Bürgermeisterimage5

D COMUNE DI MORRA DE SANCTIS - AV - UFFICIO DEL SINDACO - P.zza F De Sanctis
Tel. 0827/43021-43456-43578 Fax 0827/43081

Di tutta questa riconoscenza per quello che ho fatto per Morra c'è rimasta la suscettibilità ritardata come il "Me Too" di alcuni, che al contrario del Sindaco regnante quando c'erano loro che mi lodava, si sono scagliati contro di me dopo quasi trenta anni che io scrissi quello cose che oggi ho riproposto in qualche occasione .

Leggete gli apprezzamenti alla "mia Gazzetta dei Morresi Emigrati" in Biografia di Di Pietro Gerardo

Von all dieser Dankbarkeit für das, was ich für Morra getan habe, ist die verspätete Me Too Anfälligkeit von einigen geblieben, die sich, im Gegensatz zum regierenden Bürgermeister, der mich lobte während auch sie im dem Gemeinderat waren, nun nach fast dreissig Jahren, nachdem ich die Dinge geschrieben habe, die ich heute erneut zitiert habe, gegen mich wenden.
Lesen Sie die Kommentare, die über "meine Gazzetta dei Morresi Emigrati" im Biografie von Di Pietro Gerardo

 

2 Dicembre

Post dal profilo Facebook di Francesco de Sanctis (Morra Sì Vota):

Nella mattinata di oggi 2 Dicembre, la Parrocchia SS. Pietro e Paolo ha celebrato la Prima Domenica d'Avvento con una Solenne Celebrazione Eucaristica co-officiata dal Parroco e dal Vescovo Mons. Cascio (album fotografici visibili sia nel seguente post che nella sottostante sezione commenti).

Durante la funzione è stato celebrato anche il decennale della fondazione della Scuola Calcio "Oratorio Don Siro Colombo".

Foto 2

 

I PRIMI 10 ANNI DELLA SCUOLA CALCIO ORATORIO DON SIRO COLOMBO:

Nella mattinata di oggi Domenica 2 Dicembre, presso la Chiesa Madre, durante la Solenne Santa Messa della 1^ Domenica d'Avvento, è stata adeguatamente celebrata la ricorrenza del decennale della fondazione della Scuola Calcio "Oratorio Don Siro Colombo" (album completo di 30 foto nella sottostante sezione commenti).

I ragazzi presenti sono stati chiamati uno alla volta dal Vescovo Mons. Pasquale Cascio e premiati con una medaglia.

Cartella 8

 

Nel seguente video il Parroco Don Rino si rivolge all'intera comunità per richiamarla a partecipare alla Solenne Santa Messa per la 1^ Domenica d'Avvento celebrata stamane alla presenza del Vescovo Sua Eccellenza Mons. Pasquale Cascio e coincisa con la ricorrenza del decennale della fondazione della Scuola Calcio "Oratorio Don Siro Colombo".

 

Lodevole l'impegno profuso tra i giovani della nostra comunità dal Parroco Don Rino che qualche sera fa ha radunato un folto gruppo di ragazzi per una piacevole ed allegra serata presso l'Hotel Ristorante Pizzeria Bella Morra da Minicantonio in via Montecalvario.

Cartella 7

 

 

 

 

 

Post dal profilo Facebook di Rino Morra:

Buongiorno e Buon Avvento a tutti

Cartella 3

 

 

Celebrazione Eucaristica domenica di Avvento, mons. Pasquale Cascio. 10 anni di scuola calcio. Seconda parte.

Cartella 4

 

Celebrazione Eucaristica domenica di Avvento, mons. Pasquale Cascio. 10 anni di scuola calcio. Terza parte.

Cartella 5

 

 

Celebrazione Eucaristica domenica di Avvento, mons. Pasquale Cascio. 10 anni di scuola calcio. Quarta parte.

Cartella 6

 

1 Dicembre

Post dal profilo Facebook del Picchio Rosso Morra De Sanctis:

Morra è finito come paese... E la colpa è di chi invece di pensare al bene comune ha pensato solo al proprio... Ma la cosa più grave è che mentre questo post viene scritto si continua a ragionare così... Questa cosa ha dell'assurdo... Ma forse deve andare COSÌ!

Questo luogo che tante vicende e tanti fasti ha vissuto deve morire cosi... #MORRACAPTAEST

 

Post dal profilo Facebook dell’ABC Associazione Bene Comune:

Cena Sociale ABC 2018. Un grande Grazie a tutti i Soci. In particolare a Gerardo, Delio e Raffaele per l’eccellente organizzazione.

Cartella 2

 

Post dal profilo Facebook di Davide Di Pietro:

A volte ritornano...

Di tanto in tanto, quando si crea l'occasione, mi piace ripercorrere insieme a cari amici la strada che ha segnato un decennio della mia esistenza. È un po' come seguire la propria squadra del cuore, ogni tanto mi piace vederla giocare "dal vivo". Entrare nelle vesti di personaggi pseudo-immaginari e ripercorrere storie d'altri tempi mi alletta e mi diverte molto, soprattutto quando hai di fronte compagni con cui puoi anche improvvisare...

Cartella 1

 

Post dal profilo Facebook di Delio Ambrosecchia

Gioite che è quasi nato... A Morra il Natale è già arrivato...

Foto 1

 

http://www.orticalab.it/Lettera-di-un-padre-a-una-terra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

30 Novembre

Post dal profilo Facebook di Francesco de Sanctis (Morra Sì Vota):

LIETI EVENTI:

Auguri alla giovane ANTONELLA CHIRICO (residente in contrada Selvapiana, ultimogenita di Antonio fu Raffaele e di Gerardina Capozza) per i 18 anni compiuti qualche giorno fa.

Immagine dal profilo Facebook di Michele Carluccio:

Foto 5

 

Immagine dal profilo Facebook di Iole Covino:

Foto 6 (manca)

 

 

E' stato programmato nella tarda mattinata di VENERDI' 7 DICEMBRE, alle ore 13:06, IL TRANSITO in Piazza de Sanctis, della CAROVANA DI SOLIDARIETA' de IL PINO IRPINO.

La popolazione è invitata a partecipare mediante la donazione di DECORAZIONI NATALIZIE e CANCELLERIA\MATERIALE SCOLASTICO.

 

http://www.irpinianews.it/le-notti-dei-falo-accendono-il-natale-in-alta-irpinia/

 

http://lanuovairpinia.blogspot.com/2018/11/i-falo-in-alta-irpinia.html

 

http://www.ilgiornale.it/news/economia/poste-salva-i-piccoli-comuni-stop-chiusure-uffici

 

27 Novembre

Post dal profilo Facebook di Francesco de Sanctis (Morra Sì Vota):

LIETI EVENTI:

Tanti auguri al sig. ANGELO MARIA RUBERTO (padre delle sig.re Rosalba in Gizzo e Stefania), nostro concittadino emigrato in Avellino, classe 1938, per gli 80 anni compiuti qualche giorno fa.

 

http://www.irpinia24.it/wp/blog/2018/11/27/alta-irpinia-le-tradizioni-dei-falo/

 

https://www.casa.it/immobile-casa+indipendente-campania-morra-de-sanctis-36008216

 

https://www.yeslavoro.com/altergon-morra/

 

https://siviaggia.it/interviste/italiani-innamorati-dei-treni-storici-che-attraversano-il-belpaese/

 

26 Novembre

Post dal profilo Facebook di Francesco de Sanctis (Morra Sì Vota):

FESTA A.M.E. BASILEA - 24/11/2018:

Nel pomeriggio di Sabato scorso 24 Novembre, in Binnigen (Svizzera), si è rinnovato il tradizionale appuntamento con l'annuale Festa di Fine Autunno della Sezione A.M.E. di Basilea, attualmente presieduta dalla sig.ra Rosa Gerarda Gizzo, coniugata Capozza Andrea.

Tra i presenti anche Gerardino Di Pietro che sul proprio sito www.morreseemigrato.ch, oltre a pubblicare le foto sottostanti, ha voluto complimentarsi con l'impeccabile organizzativa, sottolineando l'importanza dell'iniziativa quale momento di aggregazione per le centinaia di morresi emigrati in Svizzera:

 

"I Morresi Emigrati della Sezione di Basilea, il 24 Novembre 2018, hanno organizzato come ogni anno, la festa annuale dell'Associazione Morresi Emigrati nella Kronenmattsaal di Binningen.

La mattina mi ha telefonato Rosa Gerarda Capozza, la Presidentessa, che con squisita sensibilità femminile si ricorda in ogni occasione di noi due vecchietti, io e mia moglie.

Ci ha invitati per le festa, ma poiché le ho detto che mia moglie non poteva rimanere per molto tempo, allora ha detto che sarebbe venuto Felice Di Savino a prenderci verso le ore 13 così potevamo pranzare insieme solo con quelli che preparavano la festa.

Oggi è stata una giornata di sole, non solo per il sole novembrino che splendeva nel cielo quasi a congratularsi con questi bravi morresi, che ormai dal 1981, si sono uniti insieme per stare vicini al proprio paese distrutto dal terremoto del 1980 e ogni anno si riuniscono insieme agli amici per farsi una scorpacciata di baccalà a la gualanégna e fusilli con polpette.

Il sole c'era anche per la bella sorpresa che mi avevano preparato.

Sono arrivati da Morra i miei ragazzi di tanti anni fa del CRCM, quelli che rappresentavano le mie commedie dialettali.

Non erano tutti, ma solo una rappresentanza qualificato, come il prof. Davide Di Pietro, il nostro capo comico, che ora nell'anno desanctisiano, si è calato nel personaggio del nostro illustre critico, politico e patriota così bene cha l'hanno chiamato anche al Parlamento italiano per mostrare a tutti il suo talento. Insieme a lui c'erano Delio Ambrosecchia, Gerardo Di Pietro e Michele Rainone.

Tanti ricordi si sono svegliati nella mia mente, ricordavo la loro intelligenza, la loro solerzia, il loro modo di interpretare la parte che era stata loro affidata.

Un grazie all'AME e a loro per la gradita sorpresa, e per il pranzo offerto a me, a mia moglie e a mia nipote Annamaria. Hanno detto che reciteranno una piccola parte della Commedia “Angeleca”. Grazie a tutti di essersi ricordati ancora una volta di me.

Gerardo Di Pietro

 

Venerdì scorso è ricorso il 38° anniversario del sisma del 23 novembre 1980 che anche a Morra causò morte e distruzione.

Il ricordo della sciagura è ancora vivo sebbene la ricostruzione per la quale nel 2005 il nostro paese è stato insignito della medaglia d'oro al valore civile.

All'importante riconoscimento la Pro-Loco, attualmente presieduta dal giovane e dinamico Francesco Pennella, ha inteso dedicare un'apposita sezione del proprio sito (prolocomorra.altervista.org) nella quale potete soffermarvi anche sulle motivazioni alla base dell'importante riconoscimento, oltre che nella visione della cartolina celebrativa commissionata dall'allora Amministrazione comunale guidata dal Dott. Gerardo Capozza.

Foto 1 e 2

  ***

 

25 Novembre

Post dal profilo Facebook di Francesco de Sanctis (Morra Sì Vota):

Oggi Domenica 25 Novembre ricorre il Primo Anniversario dell'improvvisa scomparsa del sig. SALVATORE de SANCTIS, apprezzato e benvoluto da tutti per la sua mitezza e per la sua giovialità, qualità grazie alle quali si era immediatamente inserito nel tessuto sociale morrese dopo aver deciso di ritornare nel suo borgo natio a trascorrere la meritata pensione, protagonista di tante serate con le sue esibizioni canore.

Una preghiera per la sua anima!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

http://www.paesaggiirpini.it/foto/morra-de-sanctis/5249/

Foto 3

http://portale.unibas.it/site/home/in-primo-piano/articolo6495.html

Foto 4

 

Foto 13

Post dal profilo Facebook di Rino Morra:

Eccoci pronti per Celebrare Cristo Re dell'Universo... nella nostra comunità parrocchiale. Semplicemente con grande dignità.

Foto 14

Anche quest'anno la comunità morrese è chiamata ad aderire alla lodevole iniziativa de Il Pino Irpino.

Ancora non definite data e orario del passaggio a Morra della carovana di solidarietà.

Post dal profilo Facebook di Gianfranco Caputo:

Morra all’alba del 24 nov. 1980.

Foto 15 e 16

 

Auguri ad Angelo Maria Ruberto per i suoi ottanta anni.

23 Novembre

Post dal profilo Facebook di Francesco de Sanctis (Morra Sì Vota):

La cittadinanza è invitata a partecipare alla commemorazione in programma nella serata di oggi VENERDI' 23 NOVEMBRE.

Alle ore 19:00 il raduno presso l'ingresso del Cimitero con la deposizione di una corona d'alloro innanzi al monumento dedicato alle vittime del sisma.

A seguire, alle 19:30, Santa Messa presso la Cappella del Cimitero.

 

Oggi Venerdì 23 Novembre doverosi il ricordo e la preghiera per i 64 morresi che 38 anni fa, in questo giorno e in quelli successivi, persero la vita a causa del sisma.

Tra di loro anche giovani e bambini:

1) Ambrosecchia Francesca n. il 20-8-1903 anni 77

2) Ambrosecchia Vincenzo n. il 30-7-1903 anni 77

3) Araneo Concettina n. il 21-11-1976 anni 4

4) Braccia Angela Maria n. il 10-2-1920 anni 60

5) Braccia Angela Rosa n. il 2-1-1921 anni 59

6) Braccia Angelo Maria n. il 18-11-1906 anni 74

7) Buscetto Maria Rosaria n. il 2-1-1932 anni 48

8) Buscetto Maria Rosaria n. il 2-7-1977 anni 3

9) Capozza Rosaria n. il 13-12-1902 anni 78

10) Capozza Vita Maria n. il 19-2-1921 anni 59

11) Caputo Maria Giuseppa n. il 8-11-1920 anni 60

12) Carino Agostino n. il 10-11-1957 anni 23 (di Andretta)

13) Cicchillo Angela n. il 22-2-1915 anni 65

14) Consigliero Giuseppe n. il 25-9-1925 anni 55

15) Covino Carmelinda n. il 12-1-1910 anni 70

16) Covino Maria Rosa n. il 22-12-1907 anni 73

17) Di Cola Mariantonia n. il 11-8-1894 anni 86

18) Di Leo Maria n. il 26-6-1930 anni 50

19) Di Paola Angiola n. il 13-1-1896 anni 84

20) Di Pietro Alfonso n. il 15-2-1942 anni 38

21) Di Pietro Angelo n. il 17-11-1974 anni 6

22) Di Pietro Giuseppe n. il 29-5-1901 anni 79

23) Di Pietro Ida n. il 18-11-1972 anni 8

24) Di Santo Rocco n. il 11-11-1891 anni 89

25) Di Sapio Rosaria n. il 26-3-1894 anni 86

26) Fazza Felicita Santa in Pavese n. il 31-10-1906 anni 74

27) Gargani geom. Alfonso n. il 10-2-1937 anni 43 (a seguito di incidente stradale)

28) Giugliano Filomena ved. Forgione n. il 23-10-1902 anni 78

29) Grippo Alessandra n. il 4-5-1895 anni 85

30) Grippo Alessandro n. il 12-11-1904 anni 76

31) Grippo Mario n. il 20-12-1977 anni 3

32) Grippo Vito n. il 15-6-1926 anni 54

33) Guarino Luigi Giovanni n. il 24-6-1908 anni 72

34) Lanzalotto Donatangelo n. il 17-9-1974 anni 6

35) Lanzalotto Donato Angelo n. il 5-12-1916 anni 64

36) Lardieri Maria in Buscetto n. il 20-7-1953 anni 27 (originaria di Teora)

37) Maccia Angiolina n. il 14-12-1928 anni 52

38) Maccia Gerardo n. il 26-1-1901 anni 79

39) Maccia Giuseppe Antonio n. il 4-8-1909 anni 71

40) Mariani prof. Alfonso n. il 14-10-1933 anni 47 (a seguito di incidente stradale)

41) Mariani Angelomaria n. il 8-6-1910 anni 70

42) Mariani sac. Bruno n. il 23-11-1931 anni 49 (in S.Angelo, dove era parroco)

43) Montemarano Angelica n. il 6-7-1901 anni 79

44) Natale Maria in Grippo n. il 10-4-1940 anni 40 (originaria di S.Angelo)

45) Pagnotta Lucia n. il 5-3-1892 anni 88

46) Pagnotta Rosa n. il 14-11-1975 anni 5

47) Pasquale Carmela n. il 17-11-1896 anni 84

48) Pavese Carmine n. il 19-4-1905 anni 75

49) Pennella Alessandro di Aniello n. il 21-12-1975 anni 5

50) Pennella Antonio n. il 22-9-1901 anni 79

51) Pennella Lucia n. il 25-9-1926 anni 54

52) Pennella Maria Donata in Di Stefano n. il 17-5-1925 anni 55

53) Pennella Maria Teresa n. il 29-6-1898 anni 82

54) Perna Angela in Di Pietro Alfonso n. il 18-7-1950 anni 30 (in Lioni)

55) Ricciardi Amedeo n. il 13-10-1896 anni 84

56) Ricciardi Silvia Onorina ved. Carino n. il 26-3-1907 anni 73

57) Sarni Carmela n. il 14-1-1904 anni 76

58) Sarni Lucia in Ambrosecchia Vincenzo n. il 23-9-1907 anni 73

59) Sarni Maria Giuseppa in Strazza n. il 5-8-1922 anni 58

60) Strazza Incoronata n. il 3-8-1901 anni 79

61) Strazza Maria n. il 12-11-1914 anni 66

62) Strazza Maria Antonietta in Pennella n. il 21-6-1956 anni 24 (presso l'Ospedale di S.Angelo, dove lavorava come infermiera).

63) Vitiello Incoronata n. il 31-5-1932 anni 48

64) Zuccardi Rosa n. il 18-10-1898 anni 82

Oggi Venerdì 23 Novembre il nostro pensiero corre inevitabilmente ai nostri concittadini che persero la vita in quella drammatica sera di 38 anni fa.

Foto 4

Immagine dal profilo Facebook di Gianfranco Caputo:

Foto 8

 

 

PER NON DIMENTICARE...

Cartella 1

 

MORRA e le sue macerie - foto di Delio Ambrosecchia

Cartella 2

 

Lo struggente ricordo del sisma nei versi di Gerardino Di Pietro, datati novembre 1984.

Guardare la pagina dedicata al terremoto

Pregevole video-documentario realizzato dal Dott. Antonio Mignone

https://www.youtube.com/watch?v=TcYWL7rVw-E

 

Post dal profilo Facebook di Dino Carino:

Il terremoto del 23.11.'80 ha fatto da spartiacque: la solidarietà, l'altruismo, la coesione, ha lasciato il posto all'egoismo, all'indifferenza, all'inimicizia.

Una tragedia immane che invece di unire ci ha diviso.

Foto 5, 6 e 7

 

 

 

Immagini dal profilo Facebook di Toni Lucido:

Foto 9, 10 e 11

 

http://www.irpiniapost.it/irpinia-in-38-anni-invecchia-pure-la-speranza/

 

22 Novembre

Post dal profilo Facebook di Francesco de Sanctis (Morra Sì Vota):

OGGI POMERIGGIO, ALLE 16:00, PRESSO LA CHIESA MADRE DI MORRA, LA MESSA DEL SETTIMO PER IL COMPIANTO MARINO FORGIONE.

 

Domani VENERDI' 23 NOVEMBRE, in occasione del 38° anniversario del terremoto del 1980, anche Morra ricorderà i propri 64 cittadini che persero la vita sotto le macerie o a causa delle gravi ferite riportate a seguito dei crolli.

Alle ore 19:00 il raduno presso il Cimitero con la deposizione di una corona d'alloro presso il monumento dedicato alle vittime del sisma.

A seguire, alle 19:30, Santa Messa presso la Cappella del Cimitero.

Foto 3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'investimento interesserà lo stabilimento di Morra con la realizzazione, e l’ampliamento, di 5 impianti per la produzione e lo sviluppo di nuovi dispositivi medici caratterizzati da elevata innovatività: plaster medicali, nuove tecnologie transdermiche, filler e iniettabili, kit diagnostici, creme, colliri e strumentazioni biomedicali.

Previsti 22 nuovi posti di lavoro.

https://www.nuovairpinia.it/2018/11/21/altergon-e-invitalia-investono-487-milioni-in-irpinia/

Post dal profilo Facebook di Delio Ambrosecchia:

Immagine di repertorio...

Foto 2

Immagine di Michele Di Pietro nel gruppo Facebook TUTTI I MORRESI NEL MONDO CHE SONO UTENTI DI FACEBOOK:

Foto 1

 

https://www.giornaledelcilento.it/19-10-2013-terremoto_nell_irpinia_avvertito_negli_alburni-20392/

 

Post dal profilo Facebook di Giuseppe Marra:

Dea Madre

Foto 6

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Testi sul De Sanctis

Amarcord

Condivisione del post di Delio Ambrosecchia:

La statua di San Rocco a terra in occasione della ristrutturazione della guglia negli anni ’80.

Foto 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cartella 1

                

 

 

Post dal profilo Facebook di Un viaggio sentimentale nei luoghi di Francesco De Sanctis:

Alcuni scatti del 24 agosto 2018.

Ringraziamo quanti hanno partecipato allo spettacolo e tutti i bambini che come sempre sono stati super bravi!

Cartella 2

   

 

Post dal profilo Facebook di Gerardo Alessandro Capozza:

Giovedì 30 serata karaoke accompagnata da risotto con gorgonzola rucola e melone bianco offerto dalla casa.

 

https://www.jammway.it/item/sagra-del-baccala-a-morra-de-sanctis/

 

http://cnt.rm.ingv.it/event/20507781

 

https://www.irpinianotizia.it/terremoto-irpinia-due-scosse-ravvicinate-nella-notte-epicentro-a-caposele/

 

https://www.focus.it/cultura/storia/migranti-storia-emigrazione-italiana

 

Aforisma desanctisiano:

«Lo spirito settario perdura ancora nelle abitudini italiane, trasfuso come un virus nel sangue della Nazione. Manca in Italia un assetto sociale ben equilibrato; così che la società è abbandonata a un rimescolìo confuso e vario, facendoci difetto le qualità fondamentali dei popoli grandi: ”La disciplina, il lavoro, il dovere, il carattere”    

 

LA FESTA DI SAN ROCCO DEI NOSTRI EMIGRATI IN U.S.A.:

Nella giornata di ieri DOMENICA 12 AGOSTO, a Greenwich (U.SA.) i nostri concittadini emigrati in U.S.A. hanno rinnovato la propria devozione nei confronti del Patrono San Rocco con la tradizionale processione.

Condivisione delle foto dal profilo Facebook di Peter Covello.

Cartella 5

https://www.greenwichtime.com/local/article/Saint-Roch-is-honored-with-109th-annual-procession-13150234.php

 

http://www.irpiniapost.it/provincia-di-avellino-oltre-14-milioni-di-euro-per-strade-scuole-e-ambiente/

Post dal profilo Facebook di Rinnovamento Morrese:

cartella 1 

 

Immagini di cartoline di Morra, la maggior parte di esse sono state pubblicate nel libro di F. Grippo, “La chiesa dei SS. Pietro e Paolo”, del 2005.

Cartella 3 

 

Nel tardo pomeriggio di ieri Mercoledì 11 Luglio, il Vescovo Mons. Pasquale Cascio ha raggiunto il Villaggio Olimpia di Ascea Marina (Salerno) per presiedere la TRADIZIONALE CELEBRAZIONE EUCARISTICA con i vacanzieri morresi e dei paesi limitrofi che hanno aderito all'iniziativa della SETTIMANA al MARE che terminerà Domenica prossima 15 Luglio.

Cartella 1 

 

Immagini da Instagram:

Cartella 2 

  

Oggi GIOVEDI' 5 LUGLIO divertente escursione per i ragazzini della Ludoteca Estiva Insieme si può presso il PARCO AVVENTURA MONTEVERGINE in Ospedaletto (AV).

Cartella 1